Agricoltura di precisione

In collaborazione con il Collegio Interprovinciale di Alessandria-Biella-Vercelli-Torino-Aosta, il Collegio Provinciale degli Agrotecnici di Frosinone ha organizzato nella giornata di Lunedi 23 Aprile 2018, un corso pratico di Agricoltura di precisione, rivolto agli alunni dell’Istituto Agrario “Luigi Angeloni” di Frosinone.
Il corso, tenuto dal collega Agr. Giovanni D’Assero intervenuto quale esperto, aveva come obiettivo quello di permettere agli studenti di acquisire consapevolezza dei moderni mezzi tecnologici e delle potenzialità innovative a disposizione, come l’impiego dei droni quali strumenti di monitoraggio in campo agricolo. L’utilizzo di droni, attraverso diverse applicazioni, permette di ottimizzare la gestione di aree coltivate, come ad esempio un uso consapevole di fertilizzanti, diminuendo costi e sprechi e ottimizzando la concimazione. La “Precision Agricolture” rappresenta oggi, una strategia gestionale che si avvale di moderne strumentazioni ed è mirata all’esecuzione di interventi agronomici, tenendo conto delle effettive esigenze colturali e delle caratteristiche biochimiche e fisiche del suolo. Attraverso questa esperienza pratica, gli studenti hanno avuto modo di apprezzare come la conoscenza di tali tecnologie sia indispensabile per affrontare gli attuali scenari lavorativi nel contesto agricolo, come l’ambito catastale; grazie anche alle possibilità che il nostro Albo può offrire loro in termini di attività e competenze professionali.

Si ringrazia il presidente del Collegio piemontese Agr. Agostino Scazzola per la disponibilità e la messa a disposizione di un professionista quale il Collega D’ Assero, e delle sofisticate strumentazioni;  il D.S. prof.ssa  Teresa Orlando e i professori Gabriele Bosso e Bernardo Sorrentino dell’Istituto Agrario, per l’invito ad organizzare tale giornata formativa, l’accoglienza dimostrata e l’ incentivo ad una proficua collaborazione tra Collegi.

 

 

Commenti chiusi