Chi Siamo

Nell’ordinamento italiano esistono alcune attività professionali, cosidette “intellettuali”, per svolgere le quali occorre essere iscritti in appositi Albi od elenchi; a loro protezione operano il Codice Civile ed il Codice Penale.

La professione di Agrotecnico e di Agrotecnico laureato rientra nel novero delle professioni intellettuali protette dalla legge; al relativo albo professionale è possibile iscriversi solo quando si sia compiuto un adeguato percorso di studi e di formazione certificato da competenti Autorità e si sia conseguita l’abilitazione all’esercizio della professione.

In ogni provincia italiana esiste un Collegio degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati preposto alla tenuta dell’Albo, l’insieme dei Collegi locali da vita al Collegio Nazionale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici laureati, con sede a Roma presso il Ministero della Giustizia.

Commenti chiusi